Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2017
Vacanze con cane e gatto in Italia: Hotel, agriturismo, B&B, case vacanza, campeggi, spiagge per cani e molto altro

Vacanze con cane e gatto ammessi e benvenuti - Trentino Alto Adige, Trento: Agriturismo Sogno in Baita
Struttura dove non si sentono botti a Capodanno

Struttura dove non si sentono i botti di Capodanno
Condividi questa pagina
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus

Contatta la Struttura ! Problemi nel contattare la struttura?

Aggiungi un commento

Tipologia: Agriturismo, Masi, Case rurali

Collocazione: montagna

Indirizzo:
Loc. Fovo alto - Fraz. Miola - Baselga di Pinè - Tel. 331/7486194
Trento (TN)

Italian description

Baita pet friendly in Trentino ammessi cani di ogni taglia, gatti ed altri piccoli animali domestici, senza alcuna tariffa aggiuntiva. 

La baita si trova a quota 1300 metri, immersa nel verde dei boschi, circondata da ampio giardino e prato di proprietà tutto recintato da staccionata in legno. La struttura dista 3 km dal centro abitato di cui due su strada sterrata percorribile anche con una normale autovettura. È composta da una zona giorno con angolo cottura al piano terra, bagno e al piano superiore da due stanze con quattro posti letto complessivi. Per contatti: Erika Ceschi

Segnalato da: il gestore/titolare

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2019
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2019 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.