Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2017

In aereo, treno, nave, traghetto ed altri mezzi con cane e gatto


In Treno all'estero con cane e gatto

- per accedere alle info inerenti le linee italiane clicca qui -

Viaggiare con il cane in treno
Cani in treno: il bau di Gabry

 

AUSTRIA

Animali ammessi sul trenino di Seefeld


BELGIO

Animali ammessi. Se il cane (ed il gatto) viaggia in un trasportino potrà essere trasportato gratuitamente. Le dimensioni del trasportino non dovranno superare 55 cm di lunghezza, 30 di larghezza e 30 di altezza. Ammessi i cani al guinzaglio, con una tariffa del 50% sul prezzo della seconda classe (più tassa fissa di di 0,8058 euro), anche se il viaggio sarà effettuato in prima classe. In ogni caso, la tariffa per gli animali sarà sempre al massimo di 2,00 per tragitto. Se il vostro cane vi accompagna regolarmente, potrete acquistare un abbonamento per 10 viaggi. E se avete una Key-card, potete inserire il vs cane nella stessa. Il cane non dovrà occupare un sedile, sia che stia nel trasportino, sia che sia tenuto al guinzaglio. Prezzi validi a partire dal 2 febbraio 2009.
Segnalato da: noi di Dogwelcome


DANIMARCA

Gli animali possono viaggiare sui mezzi di trasporto pubblico. Gli animali piccoli che possono stare all'interno di una borsa viaggiano gratuitamente sui treni. I cani al guinzaglio devono essere muniti di un biglietto a tariffa bambini. Sul treno appositi segnali indicano le zone in cui il cane è ammesso. Sui treni Intercity è opportuno prenotare anche per il cane: costa 15 corone.
Segnalato da: Noi di Dogwelcome


Copenaghen: cani ammessi in treno
Segnalato da: Paco (bau) 


FINLANDIA

in treno - Esistono quattro tipi di treno (Pendolino, Intercity, Espresso, Regionale), che corrispondono a quattro categorie di prezzo. Il prezzo del biglietto include sia il costo del viaggio che quello del posto a sedere, senza l'aggiunta di alcun supplemento. La prenotazione del posto è inclusa nei biglietti di Pendolini, Intercity ed Espressi. E' inoltre possibile prenotare un posto a sedere riservato ai disabili, alle persone allergiche, nello scompartimento riservato agli animali domestici, nel vagone giochi per bambini nonchè nel vagone con proiezione di videofilm. I prezzi si riferiscono al viaggio di sola andata. Il prezzo di una tratta che preveda un cambio di treno può essere leggermente più alto rispetto al prezzo corrispondente di un servizio diretto. In caso di modifica dell'itinerario, un biglietto acquistato in anticipo può essere sostituito gratuitamente presso le biglietterie delle stazioni, prima della partenza del treno inizialmente prescelto. Nel caso si scelga un treno più costoso è necessario pagare una maggiorazione; viceversa, se il treno per cui si opta è meno costoso del precedente viene rimborsata la differenza.

Confermo che sui treni finlandesi ci sono gli scompartimenti appositi per chi viaggia con un animale al seguito
Segnalato da: Chantal


FRANCIA

in treno - Gli animali sono tollerati, se gli altri viaggiatori non si oppongono.
Gli animali domestici pagano il 50 % della tariffa kilometrica del biglietto di 2° classe, anche se viaggiate in prima classe. Se il vostro cane (o altro animale domestico) è di taglia piccola (peso inferiore a 6 Kg) e lo trasportate in una cesta o borsa, pagherete una somma forfettaria di circa 10 €). Per i viaggi in cuccetta, dovrete affittare tutto lo scompartimento.
In generale, è buona norma, prima di installarsi in uno scompartimento, di accertarsi che gli altri viaggiatori accettino di viaggiare con il vostro peloso: non potete imporre la presenza di un animale se gli altri viaggiatori non lo vogliono.
Di regola, il vostro cane deve viaggiare con la museruola ed il guinzaglio, e dovrebbe in teoria viaggiare nel corridoio se non è accettato negli scompartimenti.
Più il cane è grosso, meno sarà facile viaggiare in treno. Cercate, con l'aiuto del controllore qualora il treno sia pieno, un posto adatto a voi ed al vostro amico peloso preferito.


SNCF - info ufficiali - Cani e piccoli animali domestici che accompagnano i viaggiatori

Riservate il titolo di trasporto del vostro animale insieme al vostro biglietto. Potete viaggiare con max 2 cani o 2 trasportini in tutti i nostri treni, eccetto Eurostar. (1) 

Il vostro cane pesa meno di 6 kg:

  • deve viaggiare in un trasportino (45 cm x 30 cm x 25 cm max)
  • il suo biglietto vi costerà 7€ a bordo de TGV, Intercity et TER (2)

Il vostro cane pesa più di 6 kg:

  • deve indossare una museruola durante tutto il viaggio
  • il suo biglietto equivale al 50% del prezzo piena tariffa di 2° classe, anche se viaggiate in prima classe, a bordo di TGV, Intercity et TER
  • tariffe per animali specifiche sono disponibili sugli altri tipi di treni

Condizioni di modifiche o annullamenti:

  • biglietto modificabile senza supplemento fino al giorno prima della partenza e con una penale del 10% durante tutto il periodo di validità del biglietto. Non modificabile oltre (3)
  • biglietto rimborsabile con penale del 10% fino alla fine del periodo di validità (3)

(1) Eccetto i cani guida per non vedenti
(2) Tariffe al 2 gennaio 2014
(3) Tariffa cane al guinzaglio e tariffa piccolo cane valevoli a bordo di TGV, Intercity et TER

- Non dimenticate di fare e obliterare il biglietto anche per il cane o l'animale nel contenitore.
- I cani non sono ammessi nei vagoni ristorante, eccetto i cani guida.
- I seguenti cani sono vietati nei trasporti pubblici: Pit-bull, Boerbull, incroci Mastiff, incroci Tosa Inu
- Questi altri devono imperativamente portare la museruola (Tosa Inu, American Staffordshire Terrier, Staffordshire Bull Terrier, Rottweiler e suoi incroci).

RER Parigi - Tutti i cani devono essere tenuti al guinzaglio e devono portare la museruola, e devono avere un biglietto ridotto del 50% di 2° classe (come per la SNCF - art. 79 del Decreto del 22 marzo 1942).

TGV - E possibile portare con sé il proprio cane (o un altro animale domestico) sulla maggior parte dei treni (eccetto Eurostar), se pesano meno di 6 kg. Il trasporto dovrà essere effettuato con uno zaino o una cesta le cui dimensioni non superino 45 x 30 x 25 cm. La tariffa è di 7 € (2 gennaio 2014). Prima di accomodarvi, assicuratevi che gli altri passeggeri accettino la presenza dell'animale. 

ATTENZIONE: Vietato l'accesso ai cani negli Eurostar (quindi niente Eurostar dall'Italia, dove è altrettanto vietato, per viaggiare attraverso la Francia fino in 'Inghilterra o altri Paesi (Belgio, Olanda...)

Testi e traduzioni www.dogwelcome.it - aggiornato 6 febbraio 2015

 I cani di piccola taglia sono ammessi sul trenino che collega Port Grimaud alla cittadina medievale di Grimaud (se proprio ci volete andare....) e non pagano
Segnalato da: Laura e Kobie


GERMANIA

DB (Deutsche Bahn)
Il trasporto di cani di piccola taglia è gratuito.
I cani di taglia grande devono viaggiare al guinzaglio e con la museruola.
Nei viaggi internazionali verrà chiesto per l'animale il prezzo ridotto bambini 2 classe.
Non sono permesse prenotazioni di posti a sedere per i cani.
Per quanto riguarda i collegamenti notturni valgono condizioni particolari.


GRAN BRETAGNA

SHUTTLE EUROTUNNEL - Per chi volesse fare un salto in UK e avesse adempiuto a tutte le rognose procedure burocratiche (che costano una tombola), suggerisco il tunnel. E' molto dog friendly, si parcheggia la macchina all'interno del treno e si può passeggiare col cane lungo il corridoio. 
Segnalato da: Maeth, dall'Irlanda

Il regolamento dello Shuttle Eurotunnel prevede l'accesso ai soli animali in regola con il Pet Travel Scheme (V. ns pagina Norme di ingresso per/dall'estero) - E' obbligatorio presentarsi al "Pets Control Point" in territorio francese innanzitutto, con tutti i documenti riguardanti il proprio animale - Il biglietto per animali domestici non è rimborsabile in caso di non utilizzo - E' necessario avvertire lo staff Eurotunnel della presenza dell'animale che dovrà permanere nell'automobile a meno che non venga dato permesso dal personale di Eurotunnel di uscire dall'automobile - Obbligatorio il guinzaglio, in ogni caso - I gatti devono obbligatoriamente permanere nel trasportino. Occorre pagare un biglietto per cani e gatti e furetti. I roditori viaggiano gratis ! Per altri animali (pappagalli ecc) contattare il contact center
Segnalato da: noi di Dogwelcome

ATTENZIONE: nell'Eurotunnel sono accettati esclusivamente cani a bordo di autoveicoli.

Condizioni di viaggio: 1 This annex applies to the transport of Animals on Shuttles. 1.2 Nothing in this annex alters or supersedes the Eurotunnel Conditions of Carriage except that the exclusion of domestic pets in section 7.3 is suspended for the duration of the Scheme in so far as it relates to Animals. 1.3 This annex applies for the duration of the Scheme but Eurotunnel may suspend or cancel its participation in the Scheme at any time. 2. Definitions 2.1 “The Scheme” means the Scheme defined in “Pet Travel Scheme (Pilot Arrangement)(England) Order”. 2.2 “Animal” means domestic pet cat or pet dog. 2.2 “Owner” means the owner or handler of the Animal and the person who has charge of the Animal whilst in the Fixed Link. 3. Requirements 3.1 The Owner must: 3.1.1 Pay such charges as Eurotunnel fixes for the transport of Animals; 3.1.2 Comply with all requirements of the Scheme failing which travel will be refused; 3.1.3 Notify Eurotunnel at the time of booking that an Animal will be carried. 4. The safety, welfare, comfort and behaviour of any Animal is at all time the sole responsibility of its Owner. 5. Animals must remain in the Owner’s vehicle (unless authorised to leave the vehicle by Eurotunnel) and must be kept under control by the Owner at all times. 6. Cats must be transported in a basket or suitable container capable of being securely closed. Dogs must wear a collar and a suitable lead. 7. Animals must be prevented from fouling any part of the Fixed Link (except areas designated for that purpose by Eurotunnel). 8. The Owner shall present the Animal and documents referring to that Animal to the Eurotunnel staff at the “Pets Control Point “ at the Eurotunnel Terminal in France. 9. Eurotunnel will not transport any Animal that does not comply with all the requirements of the Scheme. 10. Eurotunnel may refuse to transport an Animal if in its sole opinion the Animal is unfit to travel or is considered to represent a danger or nuisance to other travellers or to Eurotunnel Staff. 11. If an Animal is found not to comply with the requirements of the Scheme or in the opinion of Eurotunnel is unfit to travel on a shuttle the Owner shall immediately remove the Animal from the Fixed Link and make arrangements with regard to importing the Animal into the UK under the quarantine regulations and will be responsible for any quarantine and other costs and treatment and all costs arising from any delay. 12. Tickets for Animals are non-refundable. 13. An authorised carrier agent as defined in “The Rabies (Importation of Dogs Cats and other Mammals) Order 1974” transporting animals into quarantine in the UK is obliged to declare at Check-In on the Eurotunnel Terminal in France that such animals are being transported and present the Boarding Document [ID 11] or import licence to the Eurotunnel Staff. ORT4 0329 Rev 5


GRECIA

I treni (esclusi IC) accettano gli animali domestici in compartimenti separati.


IRLANDA

Gli animali domestici (ad eccezione dei cani guida) non sono ammessi nei DART (treni suburbani). Sono invece ammessi sugli Intercity.


OLANDA

Sui treni olandesi non abbiamo avuto alcun problema
Segnalato da: Ilaria, con la mini-mini-Minerva


PORTOGALLO

CP (Caminhos de ferro Portugueses)
Cani e gatti possono viaggiare nel treno Lisboa-Madrid-Lisboa "Lusitânia", solo se isolati in cabine letto, ossia, non possono condividere ambienti del treno con altri passeggeri che non siano i padroni.
La tariffa varia dai 35,00€ ai 26,50€, conformemente al tipo di scompartimento scelto.


ROMANIA

Gli animali sono ammessi sui treni rumeni: per i cani di taglia grande museruola obbligatoria.


SPAGNA

RENFE (Red Nacional de Ferrocarriles Espanoles)
Condizioni di ammissione nei treni Grandes Lineas, Regionali, e AVE (Alta VElocità):
E' permesso trasportare animali di compagnia, sempre che non si oppongano gli altri passeggeri.
Il proprietario si rende responsabile delle molestie e dei danni che può procurare l'animale. L'animale deve avere con sè il Carnet sanitario.
Il trasporto si limiterà a piccoli animali domestici, intendendo come domestici i cani, i gatti, e gli uccelli (non da fattoria), che non superino i 6 kg. di peso.
Si ammette un solo animale per passeggero, tenuto dentro una gabbietta di dimensioni massime 60 x 35 x 35 cm., e che abbia un dispositivo che permetta di contenere e ritirare gli escrementi.
Nelle cuccette sarà possibile solo il trasporto affittando tutta la cuccetta (modalità familiare).
Il costo del biglietto per l'animale sarà il 50% della tariffa del biglietto della classe corrispondente in cui si effettua il viaggio. Non vengono applicati altri sconti.
I cani per ciechi possono viaggiare in tutti i treni gratuitamente.


Treni locali
Ammessi cani secondo l'affluenza di passeggeri. Da tenere in conto che la precedenza spetta ai viaggiatori, e se qualche viaggiatore si sente molestato o non intende viaggiare con un cane vicino, l'animale non potrà viaggiare.
In questi treni, cosiddetti di "cercanias", gli animali sono ammessi di ogni taglia ed al guinzaglio, senza alcuna tariffa aggiuntiva.


Treni regionali
Ammessi cani solo nelle piattaforme.


Treni della Catalogna
I cani possono viaggiare solo a partire dalle 10 del mattino, i gatti in una cesta o gabbietta, ed i cani con la museruola ed il guinzaglio.


Treni della Comunità Autonoma di Madrid
Non esiste un orario prestabilito ma si è soggetti all'affluenza di passeggeri.


SVIZZERA

Treni FFS (Ferrovie Federali Svizzere)
Cani di qualsiasi taglia ammessi al viaggio, nelle vetture viaggiatori o bagagli. La tariffa è fissata alla metà del prezzo di 2° classe oppure l'eventuale prezzo minimo previsto (carta giornaliera per i cani, AG per i cani).
I piccoli cani (altezza alla spalla fino a 30 cm) racchiusi in gabbie, cesti o altri recipienti adatti, possono essere trasportati gratuitamente nelle vetture, come bagaglio a mano.
Chi è in possesso di un AG o di un biglietto valevole (con il metà-prezzo o fino a 16 anni), beneficia della carta giornaliera per cani a soli CHF 32.–, che accorda la libera circolazione per un giorno sui treni, i battelli, gli autopostali e le linee di tram e di autobus della maggior parte di città e agglomerati. Il nostro amico più fedele può così accompagnarci per tutto il giorno come con l'abbonamento generale: liberamente e senza restrizioni, non importa dove o per quanto.
Chi viaggia regolarmente in treno con il proprio cane ha un vantaggio ulteriore se acquista il conveniente AG per cani, al prezzo di soli 650.– franchi. La carta giornaliera per cani e l'AG per i cani non portano indicazioni sulla classe di carrozza e sono validi sia per la 2° sia per la 1° classe. L'accompagnatore deve presentare un titolo di trasporto valevole per la classe corrispondente.


Treno Cisalpino - tragitto Italia -> Svizzera -> Germania (sino a Stoccarda)
Secondo le prescrizioni delle FS italiane e delle FFS svizzere gli animali domestici sono ammessi sui treni Cisalpino. Vi preghiamo di informarvi alla stazione in merito alle modalità di trasporto. Nella carrozza-ristorante i cani non sono ammessi (eccezione: cani per non vedenti).


Trenini locali turistici e trenino che porta al ghiacciaio dello Jungfrau
Il cane è sempre ben accetto sui numerosi trenini che caratterizzano il turismo locale e che consigliamo di usare perchè oltre ad essere molto caratteristici, sono comodissimi e puntualissimi! Cocky è venuto con noi fino alla stazione in cima allo Jungfrau - 3500 metri !- ed era la mascotte di tutti i turisti giapponesi ed indiani !
Segnalato da: Monica, con Cocky
-- I cani sul trenino che porta allo Jungfrau salgono gratuitamente !
Segnalato da: Gabriella e da noi di Dogwelcome

Ricerche e traduzioni a cura di Dogwelcome

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2019
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2019 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.