Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2018
Vacanze con cane e gatto all'estero: Hotel, agriturismo, B&B, case vacanza, campeggi, spiagge per cani e molto altro

Vacanze con cane e gatto: recensioni inerenti le destinazioni
Turchia

Istanbul

Istanbul, viaggio con Poseidone (cane di 23 chili): la gente spesso è terrorizzata, ci è capitato di vedere persone letteralmente sobbalzare dalla paura. C’è poi la tipologia super curiosa: ci chiedevano di farsi una foto assieme a Poseidone come fosse una tigre.
Gran Bazar: il bazar ha più entrate con vigilantes. Al primo vigilantes che abbiamo chiesto di entrare ci ha detto no. Abbiamo cambiato entrata e ci hanno fatto entrare. Ad un certo punto il vigilantes che ci ha negato l’entrata ci vede dentro col cane e ci corre dietro chiedendoci di uscire….il capo dei vigilantes vede la scena e ci lascia stare dentro … insomma, non ci sono regole precise, la decisione viene presa in base all’umore del vigilantes
Bazar delle spezie: è all’aperto, nessun problema.
Moschee: nemmeno avvicinarci al giardino fuori dalla moschea!! Il cane penso sia considerato impuro (noi per entrare ci siamo dati il cambio…)
Alloggi: nessun albergo o hotel ci ha accettato … non esistono campeggi, per chi si reca ad Istanbul in macchina conviene dormire nel parcheggio a pagamento vicino la moschea Aya Sofia.
Noi abbiamo dormito (in auto) nel parcheggio a pagamento. È un posto sicuro, le pattuglie della polizia di notte stanno li parcheggiate ad aspettare le chiamate (quindi sono consapevoli che la gente va li a dormire, troverete un sacco di camper italiani).
Finche eravamo là abbiamo incontrato una coppia di italiani con un cagnolino di taglia piccola, loro sono riusciti a trovare alloggio in un albergo gestito da una danese (purtroppo non ricordo il nome, si trovava vicino a una piccola moschea che si chiama Kucuk Aya Sofia Camii).
Direi che per cultura il cane non è un animale di compagnia, ne incontrerete pochissimi. Fanno eccezione i branchi selvatici (sono buoni ma attenzione perché sono territoriali). Istanbul quindi poco "Dogwelcome" (noi comunque siamo sopravvissuti!!)

Segnalato da: Camilla, Gianni e Poseidone (agosto 2009)

Commenti (1)

Inserito da Monica - marzo 2011

Gli istanbuloti adorano gli animali in particolare i gatti che girano indisturbati per la città – ce ne sono ovunque e son tutti ben tenuti e pasciuti. Ci sono anche numerosi cani randagi, normalmente di media grande taglia – di solito sono mansueti ma molto territoriali quindi prestate attenzione. In generale il cane non sarà ammesso nei ristoranti e nei negozi di alimentari se non di piccola taglia e possibilmente infilato nel suo pet carrier.

Aggiungi un commento

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2020
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2020 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.