Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2017

Viaggi e non solo

Mercatino di Natale a Chianciano Terme a sei zampe

Data di svolgimento: 06/11/2016 - 08/01/2017

Strutture nelle vicinanze:

Agriturismo Poggio al Vento di Roberto Mascelloni - Castiglione d'Orcia

Agriturismo Podere la Cerretola - Città della Pieve

Agriturismo La Fattoria di Sopra - Tuoro sul Trasimeno

Il Cantico della Natura - Magione


Passeggiando ai Mercatini di Natale di Chianciano Terme con il tuo cane

Artigiani e venditori espongono i loro prodotti all’interno di caratteristici chalet in miniatura, sapientemente addobbati in tema natalizio e collocati all’interno dell’ampio e romantico Parco Acqua Santa dove si trova la residenza di Babbo Natale. Gli elfi scendono molto spesso nel giardino circostante l’abitazione per fare acquisti presso i numerosi espositori presenti nel mercatino, che propongono prodotti tipici tradizionali e artigianali, antichi giocattoli in legno, saponette naturali dagli inconfondibili aromi invernali, decorazioni natalizie, addobbi di ogni tipo, piccoli o grandi, in vetro, legno o preziosa ceramica. Piccoli oggetti fatti a mano, impreziositi dalla sapienza della tradizione e capaci di trasmettervi tutto il calore della festa.
Chi è in cerca di idee regalo potrà lasciarsi ispirare dall’ampia offerta e da un’atmosfera davvero incantata, capace di deliziare non solo i più piccoli. Non mancheranno inoltre le migliori prelibatezze gastronomiche, vere delizie per il palato come il vino caldo e speziato, i biscottini, le ciambelline colorate, i waffel, i bomboloni, i cioccolatini e la cioccolata calda, di cui gli elfi sono davvero ghiotti.


Photo Credit: Paesedibabbonatale.it

I mercatini del parco sottostante l’abitazione di Babbo Natale sono una festa per tutti i sensi: ascoltare, ammirare, respirare, scegliere, toccare con mano la tradizione di queste terre e poi assaporare e gustare i prodotti della nostra tradizione gastronomica e vivere il clima di festa che avvolge e riscalda. Gli alberi del parco dove si trova il mercatino sono decorati a festa e scintillano in un mare di luce: qui dentro tutto è incantato e si respira un’atmosfera magica.
E allora seguite il delizioso profumo di spezie e cannella, assaporate qualche dolcetto e rivivete la gioia autentica del Natale, quella che vi fa tornare un po’ bambini, riscaldati dalla calda luce delle casette in legno e da quella scintillante degli alberi addobbati.

Fonte: Paesedibabbonatale.it



Oltre ai mercatini, vi saranno tantissime attrazioni ed eventi per grandi e piccini, e dato che la maggior parte degli eventi si svolgono all'aperto, sarà possibile gironzolare con il vostro cane mentre sorseggerete una cioccolata calda o un vin brulé che profuma di spezie. Saranno tantissime le opportunità di degustazione, essendo presenti stand gastronomici di ogni tipo, e non dimentichiamoci una delle attrattive più rinomate della zona: le terme. A Chianciano troverete diverse opportunità di occuparvi anche del vostro relax, scoprendo le Terme Emozionali del Parco dell'Acqua Santa, il bagno degli Etruschi Theia, oppure recandovi a conoscere le fonti termali Fucoli e Sillene.
Buon baudivertimento!

Se le strutture indicate qui sopra, facenti parte del network Dogwelcome quindi superaccoglienti con voi ed il vostro cane sono al completo, provate a fare una ricerca tra altre strutture proposte

 

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2019
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2019 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.