Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Viaggiare in auto con un cane o un gatto: come fare?

Consigli e tips per un viaggio rilassato e sicuro anche per i nostri amici quattrozampe, in auto e in camper

Viaggiare in auto con cane, gatto ed altri animali domestici

Fare un viaggio in auto o in camper senza pensieri ed offrendo la massima sicurezza al cane e al gatto

Pronti? Quattrozampe e valige caricati? Si parte!

Chaac e Ken-di Dogwelcome in auto
Chaac e Ken-di Dogwelcome in auto

I bau Dogwelcome che vedete sopra sono divisi dalla parte anteriore dell'abitacolo perchè sono due. Non è necessario apporre sbarre o reti se l'animale trasportato è uno solo
Scopri le norme di trasporto degli animali in auto

 

Preparazione al viaggio

Se il vostro 4zampe dovrà viaggiare in un trasportino e non è ancora avvezzo a restarvi tranquillamente, cercate di fargli considerare il trasportino come una cuccia. Come fare? Sostituendo il trasportino alla sua cuccia appunto, qualche settimana prima di partire. Se il vostro animalino dorme su un cuscino o in una cuccia morbida, potete inserire l'uno o l'altra direttamente nel trasportino. Potete anche servire il pasto nella loro ciotola posta in fondo al trasportino, così da abituarli anche ad entrarvi da soli.
Questa operazione di accettazione del trasportino ovviamente vi renderà più facile qualsiasi tipo di viaggio, anche quello verso lo studio del vostro veterinario quando ne avrete bisogno (di sicuro almeno una volta l'anno per le vaccinazioni). Per i gatti, spesso molto irritati dall'essere custoditi in uno spazio piccolo e chiuso, l'abituarsi al trasportino costituisce un traguardo importantissimo: viaggeranno molto più tranquilli.

Per quanto riguarda il cibo, è preferibile somministrare la pappa al quattrozampe all'arrivo a destinazione, a meno che la provata esperienza non ci garantisca che il peloso in questione non soffra il mal di trasporto.

 

Durante il viaggio

In caso di viaggio in macchina, ricordate di fare soste frequenti: anche il quattrozampe deve sgranchirsi e soprattutto fare pipì, proprio come voi. Tenete acqua fresca sempre a portata, in un recipiente con coperchio ermetico, sempre pronto a fare bere Fido e Micia, mantenuto all'ombra. Per rinfrescare una bottiglia d'acqua in PET è utile avvolgerla in uno straccio bagnato ed esporla davanti alle bocchette dell'aria del cruscotto, se non si dispone di climatizzatore.

Non tenete il climatizzatore dell'auto troppo alto d'estate: quando si scende dalla macchina lo sbalzo di temperatura provoca uno shock per il nostro fisico e naturalmente anche per quello dei nostri amici pelosi.

In macchina o in camper tenete un vaporizzatore d'acqua se le temperatura è alta. I cani gradiscono una rinfrescatina ogni tanto. Ma attenzione alle orecchie ! Se sono bagnate e dal finestrino entra aria, è possibile che il cane prenda un'otite. E' anche possibile che gli occhi si infiammino con troppa aria: per prevenire una congiuntivite è meglio fare attenzione.

Per quanto riguarda i gatti, che non gradiscono essere vaporizzati con acqua, è comunque meglio non facciano viaggi molto lunghi: se proprio siete costretti a farlo, offrite al gatto un ambiente tranquillo e possibilmente buio, così che il gatto riesca a schiacciare pisolini come tanto gli piace. E' utile coprire la gabbietta con un asciugamano, ma lasciate scoperta una parte della gabbietta (un lato), affinché circoli l'aria. In caso di alta temperatura, bagnate l'asciugamano: l'aria che girerà nel suo trasportino sarà più fresca !

Tenete sempre d'occhio i vostri animalini durante il viaggio, così da poter verificare le loro condizioni. Può capitare che non vi accorgiate che il sole sta entrando proprio dal vetro del lato del vostro animalino, che magari non si lamenta ma sta soffrendo il caldo... E date sempre un'occhiata ai gatti nei trasportini, visto che da fuori non si riesce a vedere bene cosa accade dentro.

Per la lettiera del micio, basta comprare un trasportino ampio, e mettervi una cassettina stretta (va bene anche il fondo di una scatola, foderato con un sacchetto di plastica) che sia lunga come la larghezza del trasportino, in modo che la lettiera occupi tutto lo spazio opposto all'ingresso del trasportino, usando lo spazio in larghezza appunto, lasciando un bel quadrato libero appena dopo l'ingresso, dove il micio potrà accoccolarsi.
In genere durante il viaggio i mici tengono a trattenere tutto, ma se il viaggio è lungo la lettiera sarà lì accanto a loro disposizione. 

 

La sicurezza in auto

Ricordate che la cintura di sicurezza per cani risparmia Fido dal cadere nel vano inferiore e farsi male nel caso di frenate brusche e dall'essere proiettato fuori dai vetri in caso di incidente nel peggiore dei casi.
Chaac Dogwelcome in auto
Chaac Dogwelcome in ferie,
nel suo posto dedicato in macchina
Notare la sua cintura di sicurezza, vicino al musotto :)
Chaac Dogwelcome in auto
La cintura permette di alzarsi comodamente e girarsi
oltre che muoversi lungo tutto il sedile posteriore
Bago Dogwelcome in auto
Bago Dogwelcome con la sua cintura di sicurezza per cani in auto
Attaccate il guinzaglio al collare PRIMA di scendere dalla macchina, e fate scendere il vostro bau dal lato destro, in ogni caso.
Cani in viaggio in auto - Chaac e Ken-di Dogwelcome
Chaac e Ken-di

 

Crediamo che per viaggiare con un cane in auto la collocazione più sicura sia all'interno dell'abitacolo.
Non ci ispira per niente il bagagliaio, perchè in caso di tamponamento i bau trasportati là dietro sarebbero esposti a gravi rischi.
Nel bagagliaio mettiamo le valige: in fondo è fatto per quello. I nostri pelosi, cani o gatti che siano, teniamoli nell'abitacolo insieme a noi.

 

Viaggiare in camper con il cane o il gatto

Decisamente un mezzo di trasporto molto comodo per viaggiare con un cane o un micio. 
Occorre solamente ricordarsi di non effettuare manovre brusche, perché l'animale trasportato potrebbe non essere sdraiato in determinati momenti e potrebbe quindi perdere l'equilibrio andando a sbattere contro gli arredi.

Sia per il cane che per il gatto, la cuccia o il cuscino trovano spazio nel camper. Per quanto riguarda il gatto, se è abituato al trasportino, potrà comodamente viaggiare al suo interno, sdraiato sul suo cuscinetto di casa. Collocate il trasportino sotto al tavolino se possibile, oppure in una zona dove possa rimanere ben fermo e all'ombra delle tendine. Il micio dormirà tranquillo e per lui il viaggio sarà più rilassante.

Per quanto riguarda la ciotola dell'acqua, esistono ciotole antiribaltamento / sgocciolamento come queste, molto pratiche in viaggio.

 

Tenere pulita l'auto o il camper

Certamente si rende necessario anche proteggere i sedili dell'auto nel caso in cui il nostro cane viaggi nell'abitacolo o il bagagliaio se il cane viaggia dietro. 
Fango, polvere e peli sono faticosi da pulire dai sedili, che ovviamente non possono essere messi in lavatrice né scrollati e sbattuti come si fa con i tappeti. 

E' possibile proteggere i sedili o il bagagliaio con un morbido telo mare.

 

Cane in auto

 

Sotto al telo mare o altro copritutto, potete usare un coprisedili impermeabile, come quelli che vedete di seguito, che sono comodissimi. Riparano anche lo schienale dei sedili anteriori da peli e fango.

 

Telo amaca coprisedile auto per cani

Potete ordinare questo pratico coprisedile-amaca cliccando qui.

 

Per quanto riguarda i peli che immancabilmente svolazzano e la polvere, abbiamo trovato un valido alleato: si tratta di un miniaspiratore per auto che si connette all'accendisigari, dotato di un cavo lungo che lo fa arrivare anche al bagagliaio e di un lungo tubo e bocchette strette, comodi per la pulizia degli anfratti. E' dotato anche di una spazzolina che si inserisce al posto della bocchetta, proprio come l'accessorio degli aspiratori da casa. Possiamo pulire la macchina persino durante il viaggio, se a Fido e Micia non dà fastidio il rumore. Comodissimo in macchina, probabilmente indispensabile in camper. Lo trovate cliccando qui

Aspirapolvere da auto
Non lasciate MAI i vostri amici pelosi in macchina o in camper al sole, nemmeno con i finestrini abbassati! E ricordate che dove c'è ombra dopo poco tempo possono arrivare i raggi solari!

VADA (Grosseto) - Chiuso in macchina al sole, senza possibilità di sfuggire all'impietosa calura nell'abitacolo che è diventato una trappola.

Una trappola mortale per il cane di piccola taglia che ieri pomeriggio ha fatto mobilitare vigili urbani e vigili del fuoco nel tentativo di liberarlo, di strapparlo a una fine così terribile. La prima segnalazione è arrivata, a metà pomeriggio di ieri, alla Polizia municipale di Rosignano. La pattuglia ha chiamato subito i vigili del fuoco di Cecina, accorsi nella piazza Garibaldi, di fronte alla chiesa di Vada. Il cagnolino era visibilmente sofferente - racconteranno i testimoni - e dopo alcuni tentativi di aprire le portiere dell'auto - una station wagon di fabbricazione coreana, ampia e confortevole ma non abbastanza perché la bestiola chiusa dentro potesse sopravviverci a lungo - hanno deciso di rompere un vetro della vettura. Il tentativo è stato fatto, ma ormai era troppo tardi: il cagnolino era morto. I vigili hanno chiamato un veterinario dell'Usl di Livorno e hanno ascoltato i proprietari della bestiola, marito e moglie, abitanti a Vada. Avrebbero dapprima detto di «aver smarrito il cane». Ma come era possibile, visto che era chiuso in macchina? Ora la coppia rischia una denuncia. Un fatto grave, destinato a sollevare polemiche e tanta compassione per la piccola, indifesa vittima.
Da: lanazione.it, 09/09/2002

La foto di un adesivo che abbiamo visto su un'auto in Francia:

D'estate, no ai cani chiusi in auto
Quando fa caldo, no al cane lasciato in auto

Buon viaggio! 

Top