Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Norme per cani considerati pericolosi - Croazia

Anche la Croazia, nel 2006, si adegua alla maggior parte dei Paesi UE, regolamentando l'entrata dei cani cosiddetti "pericolosi", ed emana regole che risultano tra le più ferree: non è possibile entrare in Croazia, nemmeno temporaneamente per turismo, con un cane considerato potenzialmente pericoloso della razza terrier (del tipo bull terrier e pitbull terrier), che non sia registrato nell'elenco dell'International Kennel Club (FCI), e questo vale anche per gli incroci con questi tipi di cani.

Il testo della Legge divulgato è il seguente:
(fonte: Ministero dell'Agricoltura della Croazia)

Si considerino:
1. La legge di protezione animale (Gazzetta Ufficiale Croata, 135/06; 37/13)
2. L'ordinanza inerente i cani pericolosi (Gazzetta Ufficiale Croata, n. 117/08).
Secondo l'articolo 2 dell'Ordinanza inerente i cani pericolosi, si stipula che:

a. un cane di qualsiasi razza è considerato pericoloso se: 
- ha attaccato un umano senza essere stato provocato, e lo ha ferito o ucciso
oppure
- ha attaccato un altro cane senza essere stato provocato e lo ha ferito gravemente
- è stato allevato o addestrato ai combattimenti o è stato individuato in un combattimento tra cani
 
b. I Pit bull terrier e qualsiasi cane che derivi dall'incrocio tra questa razza ed altre, ed i cani tipo bull terrier che non siano di razza pura, quindi non riconosciuti dall'FCI (pedigree). 
L'articolo 11 della medesima ordinanza stipula: 
L'ingresso e la permanenza temporanea in nel territorio croato è vietata a tutti i terrier di tipo bull non registrati all'FCI, ed a tutti i loro incroci. 

Tutti i seguenti cani di tipo bull terrier: Staffordshire Bull Terrier, American Staffordshire Terrier, Bull Terrier e Miniature Bull Terrier senza pedigree emesso dal Kennel Club di uno degli stati membri dell'FCI sono considerati cani pericolosi.
Non ci sono restrizioni per il transito, l'ingresso e la permanenza temporanea in Croazia di tutte le altre razze di cani o degli altri incroci.

Aggiornato al 29-07-2016

Top