Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Norme per cani considerati pericolosi - Spagna

1. Quale cane si considera legalmente "cane potenzialmente pericoloso"?
La legge spagnola definisce potenzialmente pericolose le seguenti razze ed i loro incroci con altre razze:

  • Pitbull terrier
  • Staffordshire bull terrier
  • American staffordshire terrier
  • Rottweiler
  • Dogo argentino
  • Fila brazileiro
  • Tosa inu
  • Akita inu

Sono assimilati gli animali con una serie di caratteristiche morfologiche e di aggressività (muscolatura forte, carattere marcato, pelo corto, mandibola grande ecc.) simili a questi. Inoltre, sono considerati cani pericolosi quelli che sebbene non si ritrovino nelle descrizioni e nella lista di cui sopra, manifestino un carattere marcatamente aggressivo o che siano stati protagonisti di aggressioni a persone o altri animali. Questa circostanza sarà verificata dalle Autorità competenti.
2. Quali sono i requisiti legali per poter avere un cane pericoloso ?
Serve una licenza amministrativa che sarà rilasciata o rinnovata su richiesta dell'interessato dall'organo municipale competente.
3. Cosa serve per avere la licenza ?
Occorre essere maggiorenni, non avere precedenti penali per determinati delitti, non essere privati giudizialmente del diritto di avere animali potenzialmente pericolosi, non essere stati oggetto di determinate sanzioni previste dalla legge che riguarda gli animali pericolosi, disporre di capacità ed attitudine psicologica per poter condurre questo tipo di cani e assicurarsi con una polizza di responsabilità civile.
4. Qual è il modo per ottenere l'idoneità fisica e psicologica ?
E' necessario superare dei test per provare che non si hanno malattie o deficienze di nessun tipo, elementi da verificare in un Centro riconosciuto.
5. Quanto dura la licenza ?
Dura 5 anni, e si rinnova per periodi della stessa durata.
6. Che misure deve adottare il proprietario che conduce questi cani in spazi e luoghi pubblici ?
Dovrà condurre il cane munito di museruola e controllato con una catena o guinzaglio NON estensibile, lungo meno di 2 metri, ed è inoltre possibile condurre solo un cane pericoloso a persona.
7. Che misure si dovranno adottare per il cane che vive in un giardino, o in una terrazza, patio o altro luogo delimitato ?
Il cane dovrà disporre di una cuccia di superficie, altezza e chiusura adeguata a proteggere le persone o gli animali che si potrebbero avvicinare al cane stesso, e se non si dispone di una simile condizione il cane dovrà essere sempre legato.
8. E' obbligatoria l'identificazione e la registrazione per questo tipo di animali ?
Si. I proprietari, gli allevatori o i detentori dovranno identificare questi cani con un microchip e iscriverli all'anagrafe canina.
9. E' obbligatoria la sterilizzazione di questo tipo di cani ?
No. Diventa però obbligatoria sotto mandato delle Autorità competenti o giudiziarie.
10. Qual è la normativa in vigore ?
Si tratta della Legge 50/1999, del 23 dicembre, appartenente al "Régimen Jurídico de Tenencia de Animales Potencialmente Peligrosos" e del "Real Decreto de 22 de marzo de 2002" che l'ha sviluppata (BOE del 24/12/1999 e del 27/3/2002, rispettivamente).
In più, le Comunità Autonome e gli Enti locali possono stabilire norme che complementano la normativa di cui sopra.

Aggiornato al 26-08-2015

Top