Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Treviglio (BG)

Le sanzioni per chi conduce un cane

Senza guinzaglio e museruola ? Sindaco decide 1300 euro di sanzione.
I bisognini più costosi mai visti. Con le nuove norme sugli animali domestici varate nel 2003 dal Comune di Treviglio (Bergamo), chi viene pescato con il cane senza museruola, senza guinzaglio o che ha appena lasciato uno sgradevole bisognino sul marciapiede rischia di beccarsi una multa di 1.300 euro. Questa norma vale anche per chi il cane lo ha portato anche nei locali pubblici o sugli autobus. Le regole fanno parte di un ampio sistema di prevenzione del randagismo, che prevede multe salate anche a coloro che non iscrivono il proprio cucciolo all'anagrafe canina o non lo fanno tatuare. A proposito dei bisognini, il Comune specifica che vanno fatti "in modo o in luogo da non creare disagio per i cittadini". E naturalmente i tutori degli animali devono subito provvedere con la paletta e il sacchetto, per poi smaltire il rifiuto del cucciolo non in un bidone qualsiasi per strada, ma in un contenitore apposito in casa propria. E questo perchè, spiega il sindaco Giorgio Zordan "in questi mesi e' stato accertato un aumento del fenomeno di insudiciamento di strade, marciapiedi, e giardini, nonche' un aumento degli episodi di libera circolazione di cani per le vie pubbliche e di conduzione di passaggio senza museruola o guinzaglio".

Top