Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Ancona

Le sanzioni per chi conduce un cane

Vietato passeggiare con il proprio cane senza avere in tasca o in borsa la paletta, che diventerà obbligatoria.
La giunta comunale - nella seduta del 27 marzo 2002 - ha infatti deciso di modificare l'art.10 dell'ordinanza n.156 del 1991 che detta specifiche norme di comportamento per i padroni dei cani. Per evitare che gli animali lascino escrementi per le strade cittadine o nei parchi pubblici, l'ordinanza non solo prevedeva multe, ma anche che i proprietari dei cani si servissero - per rimuovere gli eventuali escrementi - "di paletta o mezzo sostitutivo" pena una sanzione. Ora fazzolettini di carta o pezzi di cartone non basteranno più. La modifica decisa dalla giunta elimina dal testo quel "mezzo sostitutivo", rendendo obbligatoria la paletta e non ammettendo altri strumenti di pulizia più o meno improvvisati. Invariate, invece, le sanzioni: 25,82 euro per chi non ha la paletta quando porta a spasso il cane. Stesso importo dovrà pagare chi non evita che il suo cane sporchi il suolo pubblico: questa sanzione arriva fino a 103,29 euro in caso di luogo verde attrezzato per bambini.

Top