Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Arezzo

Le sanzioni per chi conduce un cane

Obbligo della "microtoilette" dei cani dal 2002

Cento Euro di multa per un sacchetto che non c'è.
Fra il padrone e l'animale a passeggio deve esserci obbligatoriamente un contenitore per raccogliere gli escrementi. Basta con i provvedimenti a posteriori, ha stabilito l'esecutivo: occorre prevenire i «lasciti» indesiderati dei cuccioli. 35mila famiglie del comune hanno ricevuto un depliant con le istruzioni e sono stati collocati cartelli e totem. "Occorre un maggiore rispetto per la cosa pubblica", ha spiegato l'assessore all'ambiente, Giulio Arrigucci, nella conferenza stampa di presentazione della neonata mappa sulla «città per gli animali». Il vademecum ruota attorno alle «aree per cani», spazi recintati in cui i cuccioli possono essere lasciati liberi di giocare e correre. Nel piano messo a punto dall'amministrazione comunale le zone riservate ai quattrozampe sono passate da 4 a 13 e altrettanto accade per i «Dogy Box», i distributori di palette «per mantenere puliti i marciapiedi». 
Da: www.lanazione.it, luglio 2002

Top