Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Le norme per recarsi a Malta con un cane, un gatto ed altri animali domestici

Aggiornamento 2012:

Sono state introdotte a Malta nuove modifiche per l'ingresso degli animali domestici dal 1 gennaio 2012. Queste modifiche allineano Malta agli altri Paesi UE.
Cani, gatti e furetti in ingresso a Malta da un Paese UE o un Paese terzo in lista II allegato C del provvedimento UE riguardo i movimenti  di animali domestici al seguito dei viaggiatori dal 1 gennaio 2012 devono:

  • avere il microchip
  • essere vaccinati contro la rabbia
  • devono passare 21 giorni dalla prima vaccinazione antirabbica
  • avere il passaporto

Non è più richiesta l'attestazione del titolo anticorpale antirabbia.
Per quanto riguarda gli animali provenienti da Paesi terzi in lista II allegato C del provvedimento UE, è richiesto un test sierologico antirabbia eseguito 30 giorni dopo la vaccinazione, ed un'attesa di 3 mesi prima di effettuare il viaggio.
Malta ed altri Paesi liberi da cestodi (vermi parassiti) richiedono per l'ingresso che l'animale sia trattato da uno a cinque giorni prima dell'ingresso nel Paese.
E' consigliato effettuare un trattamento contro le zecche.
*Queste regole non sono valide per i conigli, i roditori e i volatili.

Riassumendo:

Regole di ingresso a Malta dai Paesi UE e dai Paesi non UE in lista II allegato C del provvedimento UE:

Norme di ingresso animali domestici a Malta

Regole di ingresso a Malta dai Paesi non UE  fuori lista II allegato C del provvedimento UE:

Norme di ingresso animali domestici a Malta

Per conoscere le norme inerenti i cani considerati pericolosi a Malta CLICCA QUI

Al porto di La Valletta

 

Ingresso carraio del porto commerciale di Malta (Valletta): due innamorati sono stati alloggiati accanto... (Foto di Raffaella)
 
Al porto di La Valletta
 

 

Aggiornamento 2008:
The Pet Travel Scheme and Malta's entry in the European Union
Pet animals entering Malta from qualifying countries without geographical boundaries (for example the United Kingdom, Republic of Ireland, Australia, New Zealand) which have been vaccinated against Rabies but not blood-tested or else have not yet satisfied the six-month requisite following the blood test will be kept quarantined for 21 days.
These pet animals may be brought into Malta at least 21 days after the Rabies vaccination.
Pet animals entering Malta from qualifying countries with geographical boundaries, (for example qualifying countries in the mainland of the European continent) which have been microchipped, vaccinated against Rabies and blood tested (the result of the test must show that the pet animal has an antibody titre equal to or greater than 0.5 IU/ml) but have not yet satisfied the six-month requisite will be kept in quarantine for 30 days. These pet animals brought into Malta must have a minimum age of 9 months.
Pet Animals entering Malta from certain non-qualifying countries
A) Eastern EU Member States: Czech Republic Estonia Hungary Latvia Lithuania Poland Slovakia Slovenia
B) Third Countries: Countries Aruba French Guyana Greenland Netherland Antilles Croatia Faroe Islands Grenadines St. Pierre & Miquelon
Although the countries listed above do not qualify for the Pet Travel Scheme, (the above countries are not included in the list of qualifying countries in the Legal Notice 169/2001) pet animals originating from these countries which have been microchipped, vaccinated against rabies and blood tested (the result of the test must show that the pet animal has an antibody titre equal to or greater than 0.5 IU/ml) will be kept in quarantine for 30 days instead of six calendar months. The pet animals brought into Malta from the above countries must have a minimum age of 9 months.
Pet Animals entering Malta from Non-Qualifying Countries
Pet animals entering Malta from non-qualifying countries outside the list in the previous paragraph, (as well as pet animals entering Malta from qualifying countries or from any of the countries in the list of the previous paragraph but which have been outside the qualifying countries or the countries in the mentioned list of the previous paragraph) during the last six months prior to their entry in Malta, will be kept in quarantine for six calendar months, irrespective of any microchipping, vaccinations and blood tests carried out.

Gli animali domestici possono permanere nell'isola sino alla scadenza delle vaccinazioni.

Aggiornamento aprile 2006: Gli animali (solo cani e gatti, no furetti e roditori), per non rimanere in quarantena nell'Isola di Malta, Marsa e Albertown, devono provenire dai Paesi aderenti al Pets Travel Scheme UE (l'Italia è compresa)
Gli animali in ingresso da Paesi terzi possono essere messi in quarantena per sei mesi, e hanno bisogno di una licenza d'importazione rilasciata dal "Food and Veterinary Regulation Division".
Per maggiori e più dettagliate informazioni, rivolgersi a Ms Lucienne Cassar (la persona di riferimento al F.V.R.D.), chiamando ai n° 00356-21225638 ext.371, oppure al n° 00356-21225930 ext.371, o ancora al n° 00356-21225363 ext.371 o 00356-21243785 ext.371, dalle 8:00 alle 14:00 o mandando un fax al n° 00356-21238105, o per mail: [email protected]

Modulo di richiesta ufficiale (Paesi terzi) per l'ingresso a Malta

I proprietari provenienti dai Paesi inclusi nel PETS (Pets Travel Scheme della UE) muniti di Passaporto UE devono sapere che l'ufficiale veterinario addetto all'aeroporto è disponibile a rilasciare l'animale da lunedì a venerdì dalle 7:00 alle 14:00, escluse le feste pubbliche. Quindi se l'ora di arrivo del volo a Malta non dovesse coincidere con questa disponibilità l'animale sarà mantenuto in quarantena a Luqa fino al primo giorno lavorativo libero.

PROTOCOLLO DA SEGUIRE (Paesi terzi)
I proprietari di animali domestici devono notificare al F.V.R.D. (Food and Veterinary Regulation Division), la data e l'ora di arrivo a Malta con il loro animale. Quindi obbligati a contattare Ms. Cassar o qualcuno dell'ufficio quarantena al n° 00356-21224236, nel momento in cui il volo viene confermato. L'arrivo a Malta deve essere notificato al FVRD non più tardi di 48 ore prima che l'animale inizi il suo viaggio verso Malta.

PROCEDURA
Chiedi al tuo veterinario di:
- microchippare l'animale
- vaccinarlo dopo il microchip segnando la data, il tipo di vaccino, batch number, data richiamo analisi del sangue trenta giorni dopo
- rilasciare un certificato ufficiale sei mesi dopo

Quindi, il tuo animale ha bisogno di:
- certificato di buona salute (timbrato e firmato da un veterinario iscritto all'albo ...), valido per il solo periodo di tempo specificato dalla scadenza delle vaccinazioni
- analisi del sangue
- antirabbica
- vaccino contro varie malattie e parassiti ("Tapeworm": tenia ?)
- libretto sanitario
- identificazione microchip
- test sangue successivo a sei mesi dopo l'antirabbica per constatare sufficiente protezione contro la rabbia, con valore pari a 0.5 iu/mg

Top