Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Le norme per recarsi in Vietnam con un cane, un gatto ed altri animali domestici

Tenete in conto che il vostro animale d'affezione potrebbe avere problemi di sicurezza in questo Paese.

Ricordate che se il vostro cane o gatto si dovesse perdere, potrebbe finire nel piatto di qualcuno. Se non potete fare a meno di portare con voi il vostro animale, tenete anche presente che le condizioni di ingresso per gli animali d'affezione in Vietnam sono variabili ed applicate un po' a casaccio: la cosa più saggia è essere in possesso di tutta questa documentazione:
Vaccinazioni in regola, antirabbica fatta da almeno 30 giorni prima del viaggio, certificato di buona salute emesso da un veterinario non prima di una settimana antecedente il viaggio, tradotto in inglese, e timbrato.

Prima di partire, inviare al Dipartimento Veterinario di Hanoi una lettera con i vostri dati ed i dati dell'animale che entrerà con voi nel Paese, ed inoltre le date di arrivo e di partenza.
Assicurare che l'animale è stato vaccinato ed farà una visita veterinaria non più di una settimana prima del viaggio. Attendete la risposta del Dipartimento e portatela con voi da mostrare in dogana all'aereoporto. Vi sarà una tariffa da pagare. In ogni caso la lettera non sarebbe obbligatoria, ma è consigliabile averla per evitare qualsiasi tipo di problema.

Per uscire dal Paese, dovrete avere un certificato di avvenuta antirabbica, fatta almeno un mese prima della partenza, se sono tre mesi è preferibile. Mostrate i documenti e il vostro animale alla Veterinary Station dell'aereoporto di Noi Bai per ottenere un certificato di buona salute qualche giorno prima della partenza (massimo 7 gg prima della partenza).

Non vi è possibilità di comprare trasportini, ma potrete avere da un falegname una cassa di legno su misura con le feritoie per il passaggio dell'aria. Eventualmente Air France sul posto può procurare trasportini adatti. In ogni caso, fatevi dare una mano da un veterinario locale per tutte le procedure.
Fonte: ambasciata USA in Vietnam - maggio 2006

Ricordiamo che per rientrare in Europa, serve il Passaporto UE con procedure di ingresso da Paesi terzi fuori lista C allegato II del provvedimento UE per la circolazione degli animali d'affezione (V. nostra sezione dedicata).

Top