Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Viaggiare in treno con un cane, un gatto ed altri animali domestici in Romania

La Căile Ferate Române è la compagnia ferroviaria che gestisce i trasporti su rotaie in Romania

CFR - Viaggiare in treno con cane, gatto ed altri animali domestici in Romania

REGOLAMENTO PER IL TRASPORTO DI CANI, GATTI ED ALTRI ANIMALI DOMESTICI SUI TRENI RUMENI CFR

Gli animali domestici accompagnati sono ammessi al trasporto alle seguenti condizioni: 

 

Cani di taglia piccola, gatti ed altri piccoli animali

viaggiano gratuitamente contenuti in trasportini, sempre che altri passeggeri non protestino per la loro presenza. 

 

Cani medi e grandi

  • Devono viaggiare con guinzaglio e museruola e devono permanere sul pavimento negli scompartimenti di 2° classe, se nessun altro viaggiatore ha obiezioni a riguardo. La tariffa richiesta corrisponde al 50% di un biglietto di 2° classe per adulto sulla tratta di viaggio prescelta.
  • Nel caso vi siano proteste (motivate e giustificate) da parte di altri passeggeri, gli animali perdono il diritto ad essere trasportati e devono lasciare il treno con il loro accompagnatore.
  • Il conduttore del cane dovrà pensare a tenere pulito durante il viaggio con adeguati mezzi, pena contravvenzione come previsto dalle leggi in vigore.         

 

Cani considerati pericolosi

Non sono ammessi al trasporto. Sono considerati pericolosi i cani da lotta e attacco, con caratteristiche morfologiche simili a quelle dei Pit Bull, Boerbull, Bandog e i loro incroci. 

I cani appartenenti alle razze American Staffordshire Terrier, Tosa, Rottweiler, Dogo Argentino, Mastino Napoletano, Fila Brazileiro, Mastiff, Pastore del Caucaso, Cane Corso ed i loro incroci sono ammessi solo con museruola indossata, libretto sanitario e tenuti rigorosamente al guinzaglio da una persona con i seguenti requisiti:

  • età maggiore di 18 anni
  • piene facoltà legali
  • fedina penale pulita riguardo crimini verso le persone.

Nel caso in cui altri passeggeri abbiano obiezioni riguardo il trasporto di una di queste razze, il personale del treno condurrà il passeggero con il suo cane in un altro scompartimento oppure nel corridoio.

 

Sanzioni

Se a bordo del treno viaggia un passeggero con un cane di taglia media o grande (senza trasportino) per il quale non è stato acquistato il debito titolo di viaggio, sarà addebitata al suo conduttore la tariffa intera per un adulto per la tratta in cui sta viaggiando.

Aggiornato al 2017

Top