Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Situazioni

Formigine

Modena

Segnalato da Dogwelcome

Da: La Gazzetta di Modena, 30 agosto 2017 

C’è un’area riservata a loro, ma i cani sgambano fuori

«Ci siamo lamentati per anni, auspicando che al parco Vistarino venisse realizzata un’area di sgambamento cani funzionale. E oggi che l’amministrazione comunale ne ha realizzata una divisa in due, per cani di grossa e piccola taglia, investendo risorse, c’è tanta gente che sta fuori, coi cani liberi dal guinzaglio e liberi di sporcare». La polemica segnalazione arriva da alcuni frequentatori della nuova area di sgambamento del parco di viale Giacobazzi, che portano il loro animale tutti i giorni all’aria aperta, sul far della sera.

Il Vistarino, a ridosso del centro storico, è anche stato di recente nell’occhio della cronaca per episodi di piccoli vandalismi. Adesso anche i possessori di cani, non tutti certo, sono nel mirino per i loro comportamenti. «Al mattino porto il cane in una zona diversa - dice A.R., un sassolese in pensione - ma la sera cerco di restare in centro. Da qualche tempo mi sono accorto che all’imbrunire arriva nel parco una compagnia di persone che invece di entrare nel campo rimane fuori, libera i cani, e rimane tranquillamente a chiacchierare. Non voglio discutere della pericolosità o meno dei loro animali, ma è scorretto che vi sia un campo destinato ai nostri animali e si stia fuori, tra l'altro non raccogliendo nemmeno le deiezioni». 

Le due aree hanno anche una uniforme recinzione che misura 1.70 di altezza per tutta la lunghezza del loro perimetro. «Mi ricordo le battaglie fatte per avere l’allargamento dell’area precedente - ha aggiunto un altro cittadino - ma non pensavo che con la confortevole situazione attuale vi fosse un comportamento del genere. Mi sento di invitare la polizia municipale ad effettuare qualche passaggio, soprattutto la sera, per verifica ed eventuali sanzioni a chi si comporta in questo modo. Si tratta, alla fine, di educazione civica, una materia fin troppo sconosciuta negli ultimi tempi, dai giovani ma anche da qualcuno di una certa età»

Top