Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Situazioni

Sardegna, in generale

Sardegna

Segnalato da Dogwelcome

La foto qui sotto illustra l'accoglienza che in passato ci attendeva in alcune zone della Sardegna (ma purtroppo accadeva ed accade anche nel resto d'Italia, in certe zone...). La Sardegna ai tempi era davvero inospitale.

Abbiamo inviato a marzo 2007 una richiesta formale all'allora Presidente della Regione Renato Soru, affinché potesse fare decadere il divieto regionale che sino a quel momento era in vigore, ottenendone l'abbattimento. Da allora i Comuni sardi possono dedicare spazi di arenile accessibili ai cani. Abbiamo quindi in seguito contattato tutte le capitanerie di porto dell'isola per informarle velocemente del cambiamento avvenuto, prima che la lenta burocrazia facesse loro pervenire la nuova ordinanza, ed abbiamo contattato parecchi Comuni costieri, sia per informarli sia per chiedere loro spazi accessibili al mare.
Attualmente vi sono parecchie spiagge che accettano cani in Sardegna: le trovate nel nostro database :)

Dalla versione 2.0 di Dogwelcome, online fino a inizio 2018:

7 maggio 2007: REGIONE SARDEGNA - Riceviamo una risposta (l'aspettavamo con trepidazione) alla nostra richiesta inviata via raccomandata RR alle Istituzioni regionali sarde, in primis al Presidente Renato Soru, per l'apertura di spiagge con accesso ai cani... Ebbene... Ce l'abbiamo fatta !!! 
La nuova Ordinanza Balneare 2007, nell'Art. G, proprio come avevamo richiesto a marzo 2007 facendoci portavoce di tutti voi (e noi ovviamente), dà la possibilità ai Comuni di individuare spazi da destinare all'accesso degli animali domestici !
La Regione (settore Demanio) ci ha dato riscontro, facendoci pervenire la nuova ordinanza elaborata ad aprile che ci è arrivata oggi via posta ordinaria. Siamo davvero felici !
E' caduto l'antipaticissimo divieto anche in Sardegna [ bellissima, ma  nostra "spina nel fianco"... ;-) ], e se i Comuni sardi ci daranno una mano, presto potremo andare tranquilli a fare vacanza sull'isola, senza più rischiare una multa salata !!!
Abbiamo già provveduto ad evidenziare questa importante modifica a tutte le Capitanerie di Porto della costa sarda, affinchè possano agevolare i Comuni qualora vogliano intraprendere un'iniziativa del genere.

Dato che ogni tanto ce lo chiedono, vi ricordiamo che ai sensi della circolare prot. n. 25368/4 del 18 agosto 2007 non è più obbligatorio da oltre dieci anni il vaccino antirabbico per recarsi in Sardegna. 

Articolo inerente l'accesso dei cani a Cala Gonone, Sardegna
Clicca sulle foto per ingrandire
Top