Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Situazioni

Budapest

Ungheria

Segnalato da Roberta di Chioggia (VE), dicembre 2011

Siamo partiti lo scorso 4 dicembre in auto, le stazioni di servizio in Slovenia non accettano cani all'interno quindi bisogna fare i turni per il bagno, un caffè o per fare la vignetta per l'Ungheria. Abbiamo soggiornato in un hotel a Budapest che ci ha permesso di poter accedere al ristorante e sala colazione con il nostro Jack ma abbiamo pagato euro15 a notte per lui..(un cocker americano), si chiama Lanchid19 ed è proprio ideale per gli spostamenti a piedi. Gli ungheresi non sono molto accoglienti nei confronti dei cani infatti solo alcuni ristoranti e bar ci accettavano ma per esempio su uffici postali, centri commerciali, banche e anche alcuni negozi di telefonia avevano il divieto. Divieto anche nel mercato al coperto (mercato centrale). Si può salire sui mezzi, nella metropolitana si paga il biglietto intero anche per il cane (mio nipote di 3 anni è salito gratis, e quello di 12 ha pagato ridotto...assurdo!), mentre nei filobus (superaffollati) non paga ma ho dovuto tenerlo in braccio perchè me lo stavano per travolgere e schiacciare. Ok anche la cremagliera che porta al castello di Buda, gratuita per gli animali. L'unico posto che abbiamo potuto visitare con il cane è il Labirintus (una specie di labirinto sotterraneo in teoria abitato nel paleolitico la cui visita dura circa 10minuti, na cavolata) poiche il segretario non sapeva cosa dirci e nel dubbio ci ha fatto passare :-). Per quanto riguarda le gite lungo il Danubio solo la nave di compagnia "Legenda" accetta i cani e fortunatamente non ci sono supplementi, vale la pena provare perchè il giro è molto bello sopratutto la sera. Siamo stati ben accettari al CafèKor, un buon ristorante e non caro in centro, dove ci hanno portato anche l'acqua per Jack..per il resto anche se non c'era divieto ci guardavano storto..effettivamente cani in giro coi padroni ne ho visti pochini, forse erano solo turisti quelli che ho notato. Budapest è una città molto pulita, nessuna cacca per strada, ne carta o mozziconi di sigaretta ma per quanto può essere la mia esperienza non mi sento di definirla Dogwelcome! Consiglio invece Praga, ci siamo stati l'anno scorso nello stesso periodo ed è veramente Dogwelcome!! Spero la mia recensione sia utile per qualcuno, Dogwelcome mi ha aiutato un sacco di volte! Un abbraccio
Top