Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2017
Vacanze con cane e gatto in Italia: Hotel, agriturismo, B&B, case vacanza, campeggi, spiagge per cani e molto altro

Stazioni di servizio autostradali per viaggi e vacanze con cane e gatto
Italia in generale - Italia: le recensioni


Italia in generale - Stazioni di servizio dotate di Fidopark - Autogrill e Finigrill

Estate 2006
Le 10 aree di sosta nate a partire dal 2003, i Fidopark, con gabbie all'ombra all'esterno e spazi per i "bisognini" sono raddoppiate (sigh):

* Sulla A1:
Tratto Milano - Bologna, altezza Modena (Secchia ovest) - con percorso di agility;
Tratto Firenze - Roma, altezza Arezzo (Badia Al pino ovest)
Tratto Roma - Firenze, altezza Civitella d'Agliano (Tevere est)
Tratto Roma - Napoli, altezza Anagni (La Macchia ovest)
Tratto Napoli - Roma, altezza Anagni (La Macchia est) dal 2003
Frascati (Flaminia ovest)
Frascati (Flaminia est)
* A12:
Tratto Genova - Sestri Levante, altezza Nervi (Sant'Ilario nord)
Tratto Genova - Sestri Levante (Sant'Ilario ovest)
* A4:
Tratto Milano-Bergamo, altezza Caponago (area Brianza sud)
* A13:
Tratto Bologna - Padova, altezza Ferrara (Po est)
* A14:
Tratto Bologna - Forlì (Sillaro ovest)
Tratto Ancona - Bologna, altezza Riccione (Montefeltro est) dal 2003
Tratto Bari - Ancona (Tortoreto)
Tratto Ancona - Pescara, altezza Numana (Conero ovest)
prima di Pescara (Torre Cerrano est)
Tratto Bari - Taranto, altezza Bisceglie (Dolmen di Bisceglie)
Tra Bari e Barletta, direzione nord (Murge est)
* A26:
Tratto Gravellona Toce - Genova Voltri, altezza Belforte Monferrato (Stura ovest)
Tratto Genova Voltri - Gravellona Toce, altezza Belforte Monferrato (Stura est)

Alcuni segnalati anche da: din@, segugia dogwelcome

I Fido Park sono attivi dal 6 luglio al 26 agosto 2007. I medici saranno disponibili durante i week-end e nelle ore centrali della giornata, dalle 12.30 alle 14.30.

Aggiornamento 2011: Attive 15 aree, dal 1° di luglio.
ATTENZIONE: la disponibilità dei veterinari non è completa per tutto il periodo estivo per tutte le strutture (vedere schema fornito dall'ANMVI, http://www.anmvioggi.it/files/CALENDARIO FIDO PARK 2011_0.pdf).

Segnalato da: Noi di Dogwelcome

Commenti (5)

Inserito da Francesca - settembre 2017

FIDOPARK CONERO OVEST

Vergogna, vergogna, vergogna! Ma cos'è, una presa per il culo? Una tenda 2 mt X 2 mt (ma forse anche meno) piazzata sul cemento. Un rubinetto con sotto un secchio bucato e quindi impossibile da riempire. Stop. Questo è il fidopark Conero ovest. Mi sono veramente sentita presa in giro!

Inserito da Dogwelcome

La fontanella all'interno del FidoPark di Medesano (PR). Non funzionante.

Inserito da Dogwelcome

Un FidoPark, alla stazione di servizio Autogrill di Medesano (PR) direzione sud

Abbiamo visto 3 cani (e 3 ne abbiamo noi) ed il FidoPark era vuoto: tutti i cani erano con i propri conduttori. Certo, tutti fuori dall'Autogrill e facendo i turni per entrare, ma è meglio fare i turni che fare provare ai nostri pelosi lo shock della gabbia :o\

Inserito da Giuly&Gnoma!

Vorrei riportare la mia esperienza sui "FIDO PARK"...
Io viaggio da sola in autostrada con la mia cagnolina!
Faccio in genere viaggi in autostrada di 400-600 Km ed è una cosa vergognosa essere costretta, quando li trovo..a far pipì nei bagni dei benzinai.. o come fanno gli uomini all'aperto!
Perchè in nessuna area di servizio è permesso entrare con il cane!!
La mia è una cagnolina di taglia piccolissima, entra in una borsa.
Inizio l'ennesimo viaggio fine luglio 2010..questa volta con la speranza nei fido park.. Chiedo via mail alla "Autogrill" la lista nella mia tratta di A1, mi rispondono prontamente indicandomi due aree sia in dir. nord sia in dir.sud.
1ma area Tevere est:..vedere le foto...non ho lasciato la mia cagnolina in quelle gabbione puzzolenti e isolate..dove chiunque può rompere il lucchetto e rubare il cane...
2a area: viaggio di ritorno...area Lucignano Ovest vicino AR, era pienissimo di macchine io dovevo fare pipì e avevo bisogno di un caffe'!
Entro nell'Autogrill vado alla cassa con la mia cagnolina in borsa..e chiedo le modalità per usufruire del Fido Park, i gabbioni puzzolenti stavolta sotto il sole..e il gazebo bianco protegge poco dal calore..
Infatti chi viaggia in compagnia spesso si da il cambio per entrare e l'altro aspetta fuori con il cane!
Io no, io sono sola, e per chi viaggia solo non c'è soluzione!
Insomma continuo il racconto: il ragazzotto gentile alla cassa mi fa vedere un modulo da firmare, mi spiega il meccanismo della chiave: una io, una loro, il mio documento che doveva essere lasciato in pegno.. Mah... il dubbio che avevo nel viaggio d'andata mi assilla ancora di più.. Adesso in questa area piena zeppa di gente.. Chiedo allora se è prevista una sorta di assicurazione! Prima di tutto il VALORE AFFETTIVO. Poi i cani sono diversi e diversi per taglia per razza e anche diversi per valore economico. Chiedo di parlare con il direttore perchè le risposte fornite non erano esaustive. Il direttore di "Lucignano Ovest" è stato gentile, abbiamo letto insieme il modulo "Fido Park".. e ho scoperto insieme a lui una cosa ABERRANTE!!
NON ESISTE ASSICURAZIONE!
Ho fatto l'esempio tipico, parlando con il direttore dell'Autogrill; ok io lascio il documento, ok prendo la mia chiave e una la tengono loro, ok metto il cane nei gabbioni caldi e puzzolenti... faccio la mia pipi prendo eventualmente un caffè.. visto che mi sparo 400-500km da sola,
torno ai gabbioni per riprendere il cane.. e malauguratamente qualcuno ha forzato il "lucchetto" e rubato il mio cane.... CHI NE RISPONDE?!!
Abbiamo analizzato con il direttore le clausule del modulo "Fido Park" e vorrei divulgare per tutti: una clausola MOLTO MOLTO rischiosa...
RESPONSABILITA': "LA SOCIETA' AUTOGRILL NON E' RESPONSABILE PER EVENTUALI DANNI A PERSONE, ANIMALI O COSE, CHE SI VERIFICHINO ALL'INTERNO DELL'AREA FIDO PARK, NON PRESTANDO ALCUN SERVIZIO E NESSUNA FORMA DI ASSISTENZA O CUSTODIA."
Traduco... I nostri cani sono quindi come "beni incostuditi" e allora che senso ha il lucchetto il modulo, il documento e quant'altro?!?
Inutile dire che ho ringraziato il direttore gentile di Lucignano Ovest e ho EVITATO di lasciare la mia adorata cagnolina nei gabbioni...
Spero che ciò possa aiutare tutti i padroni di cani e chi come me viaggia sola in autostrada!
Continuando a trattenere la pipì per tutta la durata del viaggio!!
Che schifo l'Italia!!
Evitate i Fido Park se non volete correre il rischio di furto del vs adorato amico a 4 zampe!!

Inserito da Fonte: www.anmvi.it - http://www.anmvi.it/anmvioggi/scheletro_articolo_liberoscar.php?codarticololiberoscar=113

Fido Park: una sana operazione di marketing - 10 agosto 2005

L'Autogrill per cani fa retromarcia

Ogni giorno su radio, televisione e quotidiani viene enfatizzato il nuovo servizio a favore di chi viaggia accompagnato dal proprio cane. Si tratta dei "Fido Park", una sorta di oasi dove anche il cane può trovare ristoro durante i lunghi spostamenti verso mare e montagna. Queste aree attrezzate dovrebbero anche scoraggiare il triste fenomeno dell'abbandono che, in Italia, è apprezzato da un impressionante numero di adepti. Conviene riassumere i termini dell'iniziativa. Il primo autogrill che dedica uno spazio riservato agli animali in viaggio è nell'area di servizio Secchia Ovest (Modena). L'inaugurazione avviene due anni fa ed è subito un successo di presenze. Oggi il numero è salito a 13 e nei prossimi anni ne sono previsti altri.
Ma cosa sono i Fido Park? Sono aree collocate all'esterno dei punti di ristoro Autogrill dotate, oltre che di acqua corrente, di cucce all'ombra di un gazebo, sistema di spurgo e disinfezione rapida. Presso ogni aree è posizionato un regolamento in lingua italiana e inglese con le indicazioni di uso delle cucce e mappa delle aree attive nel paese. Inoltre in ogni Fido Park viene segnalato l'ambulatorio veterinario più vicino con il rispettivo recapito telefonico, per qualsiasi eventuale emergenza. Dall'anno scorso, grazie alla partnership dell'ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), viene organizzato un servizio veterinario gratuito che si attiva il sabato e la domenica nelle ore di punta, in caso di stress, colpi di calore e altri disturbi simili. Volontari delle associazioni animaliste assicurano il loro contributo in caso di necessità. L'idea di aprire queste aree è luminosa, ma non tutto è oro quel che luccica.
Dopo due anni è bene ridimensionare l'entusiasmo, un po' forzato, degli organizzatori. Un'amica che suole viaggiare sola e bene accompagnata dal suo Labrador mi ha raccontato di avere tentato una sosta presso il Fido Park in una giornata torrida all'ora di pranzo. Aveva già letto le istruzioni per l'uso, ovvero identificare il colore della cuccia, la qual cosa è impedita a migliaia di persone che soffrono di discromatopsia come lei (non percepiscono uno o più colori), ma il problema è superabile. Basta chiedere a un turista di che colore è quella gabbia. Diventa un problema ostico quando ci si deve recare alla cassa del market a ritirare la chiave, depositare un documento e compilare un modulo. Nelle giornate "rosse" e negli orari di pranzo le casse hanno code lunghissime ed è facile perdere mezz'ora o più. Dove mettere il cane nel frattempo? E dove metterlo quando si va a riconsegnare la chiave alla cassa e si torna a fare la coda? Magari in macchina, tanto se gli viene un colpo di calore c'è il servizio veterinario sul posto.
No, alt, contrordine. L'anno scorso c'era il servizio veterinario sabato e domenica dalle 12.30 alle 14.30. risicato, ma meglio di niente. Quest'anno i 13 Fido Park sono stati suddivisi in quelli dove l'assistenza sanitaria c'è solo il sabato e quelli dove c'è solo la domenica. Appena inaugurati e strombazzati, la mannaia della congiuntura economica è calata anche su di loro. Gli hanno tagliato i viveri (ai cani). E sì che con quel che costano i panini, le bottigliette d'acqua minerale e i prodotti gastronomici etnici, la premiata ditta Autogrill poteva anche permettersi di spendere poche migliaia di euro in più per l'assistenza sanitaria. Due ore soltanto il sabato o la domenica e limitatamente alle malattie da stress e colpo di calore in tredici aree di servizio, francamente dà più l'idea di una sana operazione di marketing che non della volontà di assistenza.
Se dunque Fido, dovesse avere la sfiga di star male nel giorno sbagliato o di patire il disturbo sbagliato non gli resta che azzannare un polpaccio al Berlusca, quando lo incontra nell'area di sosta Brianza ovest. Lui non lo sa ma qualche colpa ce l'ha di sicuro.
Oscar Grazioli

Aggiungi un commento

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2019
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2019 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.