Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2018
Vacanze con cane e gatto in Italia: Hotel, agriturismo, B&B, case vacanza, campeggi, spiagge per cani e molto altro

Dati consultabili in ordine alfabetico per provincia

  • Parco dei Mostri Divieto

    Bomarzo (VT)

    Sculture in pietra in qualche ettaro di bosco. I CANI NON POSSONO ENTRARE, neanche di piccola taglia, neanche al guinzaglio e con padrone munito di sacchetti per raccogliere eventuali bisogni. Ho visto però i gatti dei guardiani girare liberamente. I loro bisogni vengono raccolti? E i bisogni degli animali che vivono nel bosco li raccolgono i guardiani?

  • Parco dell'Ora Divieto

    38066 Riva del Garda (TN)

    Vietano l'ingresso ai cani su una pista ciclabile/pedonale che costeggia il lago ! Alcune entrate del parco non hanno cartelli e quelli esistenti non hanno numero di ordinanza. Ma d'inverno si puo' andare.

  • Parco dell'Uccellina Divieto

    Alberese (GR)

    Ingresso vietato ai cani, anche se tenuti al guinzaglio.

  • Parco Fortezza Nuova Divieto

    Livorno (LI)

    Domenica eravamo a Livorno e siamo andati alla "Fortezza Nuova", un bel parco che è sede di una bella colonia felina. Peccato che i cani NON siano ammessi! Tanto prato "sprecato"... peccato ! Tra l'altro una volta entrati (con Minerva in braccio) abbiamo scoperto con orrore che in diverse zone dei giardini ci sono parecchie siringhe usate, proprio dove giocano i bambini !!! Il Comune si preoccupa delle cacche dei cani e lascia le siringhe a terra ? Complimenti all'amministrazione ! Mettete un custode, buttate fuori i tossicodipendenti e aprite le porte ai 4zampe !!! Sarebbe meglio per tutti !!!

  • Parco Giardino Sigurtà Divieto

    Valeggio sul Mincio (VR)

    Abbiamo passato una giornata magnifica in questo enorme giardino botanico, curatissimo in ogni dettaglio, tra piante e fiori spettacolari e bellissimi laghetti. Il posto è assolutamente "Dogwelcome". I cani possono accedere liberamente (anche se devono essere tenuti al guinzaglio) e si è liberi di camminare a piedi scalzi su un manto erboso morbidissimo. Necessario il libretto sanitario.

  • Parco Regionale "La Mandria" Divieto

    10078 Venaria Reale (TO)

    Hanno assolutamente vietato l'ingresso al parco a qualunque animale domestico estraneo al parco stesso; all'interno infatti sono presenti numerose cascine con relativi allevamenti. Non riesco a capire come mai, fino a pochi anni fa i cani erano ben accetti ma ieri (01 marzo 2008) ci siamo trovati la strada sbarrata da un cartellone con il divieto e dal guardiano all'ingresso. Quindi, fate attenzione: prima vi fanno pagare il parcheggio (a pagamento il sabato e i festivi) e poi vi impediscono di entrare con la bestiola, anche se al guinzaglio e sotto stretta sorveglianza. E' un vero peccato, perchè il parco è veramente bello e meritevole di escursioni in bicicletta... mi chiedo se non sia possibile fare qualcosa per farci tornare anche i nostri amici...

  • Parco Regionale del Serio Divieto

    Seriate (BG)

    E' il colmo dei colmi !!! All'imbocco dei prinicipali ingressi del Parco vi è un bel cartello che recita "Divieto di accesso ai cani in tutta l'area del Parco"; è stato introdotto il divieto perchè i soliti incivili non raccoglievano i bisognini dei propri bau, ma chiunque sia proprietario di un pelosone quale un cavallo, può tranquillamente passeggiare nei boschi e nelle aree pic-nic quando vuole. Credo che tutti concordino con me sul fatto che un cavallo la fa moooolto più grande di un cane e di certo i "cavalieri" non smontano per raccogliere i bisogni !!! Piccola raccomandazione: chiunque voglia farsi una passeggiata in uno degli itinerari del Parco del Serio, verifichi i divieti posti dai Comuni attraversati da tale percorso perchè non tutti vi aderiscono fortunatamente, ma, dato che l'Italia è il paese dei controsensi, se si parte da un paese senza divieto e se ne attraversa uno con divieto... beh, si rischia la multa !!!

  • Parco Regionale della Maremma Divieto

    L'ente parco proibisce l'ingresso degli animali domestici all'area protetta.

  • Parco Teodorico Divieto

    48100 Ravenna (RA)

    E' una vergogna che in una città turistica come Ravenna ci siamo ancora moltissimi luoghi (anzi, troppi) in cui è vietato l'accesso ai cani. Basterebbe un cartello con scritto "Accesso ai cani al guinzaglio e paletta. Chi ne verrà trovato sprovvisto sarà sanzionato". Invece no, vietiamo che facciamo prima e cacciamo fuori (anche in malo modo) chi non ha letto il cartello ed ha osato entrare. Bella soluzione per incentivare il turismo!!! Vorrei ricordare a certi sindaci che molti proprietari di animali, piuttosto che lasciare da qualche parte il cane da solo, cambia meta di viaggio!

  • Passo Torre Divieto

    34076 Romans d isonzo (GO)

    Sono entrata e subito il gestore: "Il cane deve stare fuori per un ordinanza comunale. (Io non ne ho viste appese, ne cartelli.) Se volete potete stare fuori." Ombrellone al sole 32 gradi caldo afoso il cagnolino in questione è uno shi tzu .. Io sotto il sole con tre bambini e la mia dolce Noelle non ci sto ... E me ne sono andata.

Animal Rights! Now!

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2020
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2020 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.