Pet Approved Quality 1st in Italy 1999-2018
Vacanze con cane e gatto in Italia: Hotel, agriturismo, B&B, case vacanza, campeggi, spiagge per cani e molto altro

Dati consultabili in ordine alfabetico per provincia

  • Castel Beseno Divieto

    38060 Besenello (TN)

    Castel Beseno è la più grande struttura fortificata del Trentino-Alto Adige. Vietato l'accesso ai nostri amici animali, purtroppo.

  • Castello di Belgioioso Divieto

    Pavia (PV)

    Purtroppo quest'anno al castello di Belgioioso (Pavia) sede di molte mostre, vintage, ecc. hanno VIETATO L'INGRESSO ai cani, motivato da una lite tra cani avvenuta all interno del parco del castello.

  • Castello di Torrechiara Divieto

    Langhirano (PR)

    E' vietato l'ingresso ai cani !!

  • Castello di Vezio Divieto

    Varenna (LC)

    Purtroppo non si può accedere al parco intorno al Castello, in quanto sono presenti dei gufi che non apprezzano la presenza dei nostri pelosi.

  • Cenobio dei Dogi Divieto

    16132 Camogli (GE)

    I cani devono praticamente rimanere segregati in camera perchè gli è vietato l'accesso in tutte le aree comuni dell'hotel! Comprese quelle all'aperto!!! Per 270 euro a notte non ne vale la pena credo... Ve lo sconsiglio vivamente!

  • Centro commerciale Campo dei Fiori Divieto

    21026 Gavirate (VA)

    E' un centro commerciale dove i nostri amici non sono i benvenuti. La guardia ci a intimato di uscire pur avendo un Dalmata che attirava attenzione e pur essendo uno che al centro spende tanto mi hanno trattato come se fossi un appestato. Non fanno entrare neanche i rom, trattandoli come fossero una razza e non persone.

  • Centro commerciale Il Giardino Divieto

    96012 Avola (SR)

    E' l'unico centro commerciale dove mi sia mai capitato di venir gentilmente messo alla porta per essere entrato con il mio labrador. L'unica alternativa offerta dai vigilantes è stata quella di prendere in braccio il cane, un labrador da 35 chili... Vergogna.

  • Centro Commerciale Le Corti Divieto

    Varese (VA)

    A febbraio, durante una breve vacanza a Varese con la nostra cagnolina, siamo entrati nel centro commerciale "Le Corti" ma appena messo piede siamo stati bloccati immediatamente da un buttafuori gigantesco di colore sbucato dal nulla che... per fortuna... cortesemente ci ha invitati ad uscire ma offrendoci l'alternativa di girare per i negozi con la cagnolina solo se tenuta in braccio perché le zampine sul pavimento avrebbero potuto infettare l'edificio! Tantissime volte però nei centri commerciali lasciano girare tranquillamente i bambini in piedi dentro i carrelli della spesa con le scarpe piene di microbi e in questi carrelli noi poi ci depositiamo i cibi! Alla faccia dell"igiene!!!

  • Centro Faunistico Uomini e Lupi Divieto

    Entracque (CN)

    Abbiamo preso da poco una boxerina di nome Jana, che attualmente ha poco meno di 5 mesi. Ieri (01 Aprile 2013) abbiamo fatto la nostra prima gita pensando di andare a visitare qualcosa in montagna. Pensa che ti ripensa mi è venuto in mente il Centro Uomini e Lupi, ho chiamato per vedere se i cani avevano libero accesso e la signorina (molto educata, devo dirlo) mi ha detto che all'interno del Parco i cani non sono accettati ma che hanno a disposizione un bel piazzale dove poter legare il cane... Ora... Non dico che è d'obbligo fare entrare un cane... Anche se trovo molto ingiusta la cosa... Ma almeno datemi la possibilità di alloggiare il mio amico a 4 zampe presso una struttura pulita e sorvegliata e non in un recinto all'aperto (faccio notare che ieri pioveva forte e in alta montagna nevicava) legata e sola. Ma come se non bastasse mi è stato detto che la struttura posta in mezzo al paese (Il parco si compone di due parti distaccate)era totalmente inagibile proprio perchè in mezzo al paese...In poche parole non c'erano posti dove legarla...E' stata la prima esperienza negativa e non è stata affatto piacevole.

  • Centro Vacanze Veronza Divieto

    38033 Carano (TN)

    Il centro vacanze, che offre sistemazione in formula hotel e formula residence, pubblicizza "pets welcome" ed effettivamente abbiamo potuto portare con noi il nostro cavalier king. Tuttavia: i cani - accettati solo fino a 10kg di peso - possono accedere alla stanza/appartamento solo dall'esterno. Questo significa che i 4 zampe possono essere ospitati solo in alcune soluzioni abitative, che hanno il balcone che dà sul giardino. I balconi non hanno un apposito cancellino per consentire il passaggio, bensì il fantozziano avventore deve scavalcare. Ma scusate!!! come farebbe un anziano, un diversamente abile, un diversamente agile, una mamma single con bebè e passeggino al seguito?? E con pioggia-neve-ghiaccio? Vi vengono in mente altre situazioni? Spazio alla fantasia... Inoltre il cane non può accedere ad alcuno spazio comune, nemmeno in reception. Insomma... dovrebbero fare leva su un reale punto di forza e rivedere il significato di 'welcome'.

    Pollice verso. E occhio alle strutture finto-petswelcome !!! [Nota di Dogwelcome]

Animal Rights! Now!

Il Sito per Viaggiatori con Quadrupedi al Seguito © 1999-2020
- Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata ai sensi dell'art. 3 dir. CE n.9/1996 -

Torna su
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito
Geolocation visitatori Dogwelcome.it
Il sito per viaggiatori con Quadrupedi al seguito

Partners:   logo Booking         logo Prenotazioni24

Gemellaggi: Frida's Friends Onlus - Amici del Goldenretriever.it

Hanno parlato di noi:

www.dogwelcome.it © 1999-2020 - All Rights Reserved -
Il materiale pubblicato NON può essere riprodotto, in qualsiasi formato (pubblicazione sul web, cartacea, o di qualsiasi altro tipo) ai sensi dell' art. 3 dir. CE n.9/1996
Dogwelcome® è un marchio registrato: è quindi vietato l'uso del vocabolo, anche in due parole staccate.