Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
Dal 1999, in viaggio con i tuoi amici a 4 zampe
MENU

Rubriche

Viaggiare in nave o traghetto con un cane, un gatto ed altri animali domestici con Navigazione Laghi di Como, Garda e Maggiore

Compagnia di navigazione che collega i porti lacustri affacciati sul Benaco (Lago di Garda), sul Lario (Lago di Como) e sul Verbano (Lago Maggiore).

Navigazione Laghi Como Garda Maggiore - Viaggiare in traghetto e nave con cane, gatto ed altri animali domestici

IL REGOLAMENTO PER VIAGGIARE CON ANIMALI DOMESTICI SUI TRAGHETTI NAVIGAZIONE LAGO DI COMO - GARDA - MAGGIORE

Animali ammessi nelle zone esterne: SI
Animali ammessi nelle zone interne: SI

Sono ammessi animali domestici a bordo alle seguenti condizioni:

Cani di piccola taglia (sotto ai 50 cm al garrese):

  • sono ammessi su navi traghetto e catamarani ma non sugli aliscafi
  • sugli aliscafi sono ammessi solo i mini-cani ed i gatti se tenuti in borsa, zainetto o altro contenitore idoneo e se viaggiano custoditi in grembo al proprietario
  • i cani devono essere tenuti al guinzaglio a norma di ordinanza ministeriale (fisso, max 1,5 m) e devono indossare la museruola (eccetto quelli contenuti in borse. zainetti ecc., per i quali vi è una deroga -anche se è sempre obbligatorio avere la museruola in borsa, come impone l'ordinanza ministeriale, da indossare in caso sia richiesto)
  • i cani mini e piccoli viaggiano gratuitamente

Cani di taglia media e grande (oltre i 50 cm al garrese):

  • sono ammessi su navi traghetto e catamarani ma non sugli aliscafi
  • devono indossare la museruola e devono essere tenuti al guinzaglio a norma di ordinanza ministeriale (fisso, max 1,5 m).

Tariffe

  • tariffa ridotta (1,50€ o 3,50€) senza supplemento sui servizi rapidi (solo catamarani, non aliscafi).

Cani guida

  • ammessi senza tassazione e limitazioni.

Regole generali

  • il trasporto di tutti gli animali di cui sopra può essere limitato o escluso, a giudizio del comandante, in caso di situazioni di particolare affollamento del mezzo o qualora il loro trasporto pregiudichi la sicurezza dei passeggeri
  • il proprietario dovrà assicurarsi che il cane abbia un comportamento adeguato alle specifiche esigenze di convivenza con persone ed animali rispetto al contesto in cui si trova
  • gli animali non possono occupare posti a sedere, né accedere alle sale ristorante, e devono essere sistemati in modo da non creare disturbo agli altri passeggeri. Obbligatoria la rimozione di eventuali deiezioni
  • per le condizioni di trasporto di altri animali rivolgersi alle biglietterie.

Aggiornato al 2017

Top